Chiama ora: +39 075 894 3737 Invia un'email: Hotel Fonte Cesia it en

Torta di Pasqua

Torta di Pasqua “Pizza di Pasqua”

Nella tradizione umbra non può essere Pasqua senza la “Pizza di Pasqua“.

Presente in ogni casa, preparata già in anticipo nelle nostre cucine in quantità “industriale”, non se ne cucina mai una ma minimo 10, da regalare, da benedire, da sfoggiare e confrontare.

Noi  facciamo “religiosamente” il giro delle zie, nonne, signore e amiche che conoscono le tradizioni, per accumularne quante più possibili ed eleggere la Regina della “Pizza de Pasqua” dell’anno.

La torta di Pasqua è un pane salato al formaggio, che tradizionalmente viene benedetto e mangiato per la colazione di Pasqua insieme alle uova, al capocollo e al vino rosso.

Per fare la pizza di Pasqua ci vogliono ore di lievitazione, noi vi diamo la ricetta veloce:

Ingredienti:
  • 250ml di latte
  • 60g di lievito di birra
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • 250g di manitoba
  • 450g di farina 00
  • 3 uova più un tuorlo per spennellare 
  • 100ml di olio extravergine di oliva
  • 150g circa di formaggio pecorino grattugiato
  • 250g di formaggio grana grattugiato
  • 100g di formaggio Groviera a dadini
  • 2 cucchiaini di sale
  • un pizzico di pepe 
  • strutto per ungere la teglia, olio per i vegetariani
Procedimento:

In una ciotola sciogliamo nel latte tiepido il lievito e lo zucchero, per ultimo aggiungiamo un pò di farina e amalgamiamo bene e copriamo con la pellicola. Lasciamo riposare il “lievitino” per 10 minuti in un luogo tiepido o nel forno con la luce accesa ( nella ricetta classica si fà riposare per tutta la notte)

Riprendiamo la ciotola ed iniziamo ad aggiungere gli altri ingredienti, potete aiutarvi con i ganci elettrici o mescolare tutto in una planetaria.

Uniamo uno alla volta: uova, olio, i vari formaggi grattugiati, sale, pepe, alternandoli alla farina e mescolando bene ogni volta fino ad avere un impasto omogeneo.

Ora infariniamo il piano di lavoro o la “tavola”, versiamo l’impasto e continuiamo ad impastarlo, aggiungendo farina  e la groviera fino ad ottenere un impasto morbido  e compatto.

Copriamo con un panno e lasciamo lievitare per una mezz’ora.

Prepariamo gli stampi a bordi alti, perfetti quelli dei panettoni, li ungiamo con lo strutto o con l’olio.

Appena raddoppiata la massa la dividiamo in 2 o 3 parti, la arrotondiamo e la mettiamo negli stampi avendo cura di riempirli a metà, nell’ultima lievitazione raddoppierà di volume e in cottuta anche.

Lasciamo lievitare per un’altra mezz’ora in un luogo caldo.

 Preriscaldiamo il forno a 180°.

Ora prendiamo le nostre torteben lievitate, le spennelliamo con in tuorlo d’uovo  e le lasciamo cuocere per 40 minuti.

Ecco pronte le nostre velocissime Torte al formaggio.

Buona Pasqua a tutti!!!