Presepi viventi in Umbria

Presepi viventi in Umbria: ecco le rappresentazioni della natività in programma per il 2019/2020

orn-1
04.12.2019

Quella del presepe è una tradizione che affonda le sue radici nella storia di San Francesco e quindi in qualche modo anche dell’Umbria. Fu infatti proprio il poverello di Assisi a realizzare la prima rappresentazione della natività. Lo fece a Greccio, celebrando l’Eucaristia in una stalla dove aveva fatto portare una mangiatoia, un asino e un bue. Oggi in Umbria la tradizione dei presepi, e in particolare quella dei presepi viventi, è particolarmente sentita e queste rappresentazioni sono molto diffuse e importanti oltre che amatissime ed estremamente suggestive. Ecco alcuni dei principali presepi viventi previsti per il 2019/2020.

Presepe vivente di Marcellano

Una piccola Betlemme rivive ogni Natale, dal 1984, in provincia di Perugia. Il presepe vivente di Marcellano è certamente tra i più amati e conosciuti del centro Italia. Circa cento figuranti, per le vie di un borgo medievale deliziosamente arroccato, rappresentano arti e mestieri e incarnano i personaggi di questa natività che dà vita a uno spettacolo emozionante, tutto da vivere. 25, 26 e 29 dicembre 2019 e 1, 5 e 6 gennaio 2020 sono le date in programma per questa edizione.

Presepe vivente di San Gregorio di Assisi

La storia di questo presepe vivente ha inizio nel 1992 e negli anni la rappresentazione è cresciuta arricchendosi di sempre più numerosi figuranti e nuovi mestieri. A rendere unico questo evento è anche la particolare scenografia: è ambientato infatti all’interno del castello medievale di San Gregorio anche se si estende fino all’esterno delle mura castellane. La visita al presepe prevede anche degli angoli ristoro nei quali è possibile fare dei piccoli assaggi di pane caldo, formaggio, vino. Per quest’anno la manifestazione è prevista nelle date del 24, 26 e 29 dicembre 2019 e 1, 5 e 6 gennaio 2020. 

Presepe vivente di Petrignano di Assisi

Ancora un presepe vivente assisano con una storia importante: quello di Petrignano di Assisi è arrivato alla 41esima edizione e conserva un fascino particolare grazie anche all’ambientazione tra i vicoli del castello e lungo la riva del fiume. E anche gli intenti degli organizzatori sono particolarmente legati allo spirito natalizio e al significato più profondo delle feste: da sempre il ricavato di questo presepe viene infatti devoluto in beneficenza. 25, 26 e 29 dicembre 2019 e 1, 5 e 6 gennaio 2020 solo le date previste. 

Presepe vivente di Armenzano di Assisi

Restiamo ad Assisi, ma ci spostiamo nella frazione di Armenzano, interessata anch’essa da un’importante tradizione legata al presepe vivente. A rendere particolare questa rappresentazione è la messa in scena di molti diversi momenti che portano alla nascita di Gesù: dall’Annunciazione a Maria alla rabbia di Erode, dal Censimento all’Arrivo dei Re Magi. Le date: 26 e 30 dicembre 2019, primo gennaio 2020 dalle 16:30 alle 19:00.

Presepe vivente di Todi

Lo scenario è quello unico e suggestivo del centro storico di Todi. Decine di figuranti sfilano da Porta Romana fino alle scale del Tempio di San Fortunato per una rappresentazione della natività sempre particolarmente solenne e carica di spiritualità. La data fissata per il 2019 è il 28 dicembre.

Presepe vivente di Compignano di Marsciano

Tra le mura medievali del piccolo e caratteristico borgo di Compignano – frazione di Marsciano – prende vita un’altra rappresentazione tutta da vivere. Il programma di quest’anno prevede tra l’altro iniziative speciali, concerti natalizi e animazione. Per i più piccoli c’è anche la possibilità di visitare il presepe attraverso un divertente giro su pony o a cavallo. Le date in calendario sono il 24, 26 e 29 dicembre 2019 e 1, 5 e 6 gennaio 2020.

Presepe vivente di Bettona

Circa 150 figuranti impegnati nella rappresentazione di ben 22 scene recitate, tra antichi mestieri, botteghe e la rievocazione dei principali momenti legati alla nascita di Gesù: questo è il presepe vivente di Bettona, uno dei più grandi dell’Umbria. Il presepe vivente attraversa tutto il paese e per questa edizione è previsto nelle date del 26 e 29 dicembre 2019 e 1, 5 e 6 gennaio 2020.

Presepe vivente della Cascata delle Marmore

Un percorso particolare e suggestivo, tra i sentieri e le grotte del parco, ospita il presepe vivente della Cascata delle Marmore. Nel corso della visita, dopo rappresentazioni di arti e mestieri e scene di vita quotidiana, si arriva alla natività che è allestita in una grotta vicino al secondo salto d’acqua della cascata. Tra luci, musica e una voce narrante, si snoda uno spettacolo davvero straordinario in programma nei giorni 25, 26 e 30 dicembre 2019 e 5 e 6 gennaio 2020.

Presepe vivente della Stella a Passignano sul Trasimeno

All’interno della rocca di Passignano, meravigliosamente affacciata sul lago Trasimeno, ha luogo il Presepe della Stella. Una rappresentazione dall’atmosfera unica e curata nei minimi dettagli. Grandi e bambini vengono accompagnati alla scoperta della vita dell’antica Betlemme tra scene quotidiane, botteghe, veri artigiani all’opera su manufatti e piccole degustazioni, per arrivare poi alla scoperta della natività. L’appuntamento è per il 26 e 29 dicembre 2019 e per il primo e 6 gennaio 2020.

Presepe vivente di Rasiglia di Foligno

Una vera chicca è poi il presepe vivente di Rasiglia, frazione del Comune di Foligno conosciuta anche con gli appellativi di “borgo dei ruscelli” e “piccola Venezia umbra” per i tanti corsi d’acqua che attraversano il suo borghetto arroccato. Qui il presepe si caratterizza per le particolari ambientazioni scelte: cantine, vecchi opifici e locali storici. La rappresentazione si terrà nei giorni del 26 dicembre e del 6 gennaio.

orn-1

Contattaci per maggiori informazioni

Hotel Fonte Cesia

Hotel Fonte Cesia

Safe welcome

We are ready to welcome you with increased safety.

Tourism must not come to a stop, the beauty of Umbria is worth visiting and you deserve your vacation.

We are a big family who, in addition to guaranteeing comfort and hospitality, has always prioritised your safety.

luoghi magici umbria

ACCOGLIENZA SICURA

Siamo pronti ad accoglierti ancor più in sicurezza

Il turismo non può fermarsi, le bellezze dell’Umbria meritano di essere visitate e tu meriti le tue vacanze.

Siamo una grande famiglia che, oltre a garantire comfort e ospitalità, ha come priorità, da sempre, anche la Tua sicurezza.