oro di spello 2019

Con “L’Oro di Spello” 2019 torna la festa dell’olivo e della bruschetta

orn-1
09.10.2019

La manifestazione “L’Oro di Spello” torna a celebrare l’olio nuovo, la mitica bruschetta e la nobile pianta dell’olivo. L’edizione 2019 è la numero 58, si terrà nelle giornate del 15, 16 e 17 novembre 2019 e animerà di gusto, tradizioni e folklore il suggestivo borgo umbro puntando, in particolare, alla valorizzazione del territorio e della cucina italiana. 

La Festa dell’Olivo e Sagra della Bruschetta

La “Festa dell’Olivo e Sagra della Bruschetta” nasce nel 1963 grazie all’iniziativa della Pro Loco di Spello ed ha subito grande successo. La manifestazione ha come obiettivo quello di far conoscere e di celebrare in tutto il mondo l’olio extravergine di oliva, dalla coltivazione alla potatura, dalla raccolta alla frangitura delle olive fino alla conservazione dell’olio stesso. E se si parla di olio non si può non parlare anche del suo straordinario territorio di produzione e ovviamente del suo gusto eccezionale. Dal 2007 la “Festa dell’Olivo e Sagra della Bruschetta” fa parte della più ampia manifestazione “L’Oro di Spello” che ha come obiettivo la valorizzazione di tutto ciò che caratterizza la città, a partire proprio dall’olio che ne costituisce il prodotto enogastronomico più rappresentativo e importante.

L’Oro di Spello 2019

L’edizione 2019 della manifestazione si tiene dal 15 al 17 novembre e punta in particolare alla valorizzazione di tutto il territorio e della cucina italiana. Particolarmente importante sarà, come sempre, la giornata di domenica, dedicata alla “Festa della Benfinita”, con la sfilata dei caratteristici carri abbelliti da frasche d’olivo. Si tratta di carri agricoli che dalle campagne arrivano fino al centro storico e sui quali viene ricostruito un albero di olivo arricchito di salumi, formaggi e frutta. E tra musica, tradizioni e folklore, alla fine della sfilata vengono assegnati premi alle prime tre Frasche classificate. I tre giorni della manifestazione si animano poi di allestimenti a tema nelle vetrine del centro storico, conferenze e presentazioni editoriali. Ogni sera vengono inoltre aperte le caratteristiche taverne nell’ambito delle quali si tiene una sfida culinaria tra i Terzieri Porta Chiusa, Mezota e Pusterula. Per maggiori informazioni e aggiornamenti è possibile consultare la pagina dedicata del sito dell’associazione ProSpello.

orn-1

Contattaci per maggiori informazioni

keyboard_arrow_left

Hotel Fonte Cesia

keyboard_arrow_right
Hotel Fonte Cesia
menu
phone