eremo madonna del riparo umbria

Eremo della Madonna del Riparo: un luogo da visitare in Umbria

orn-1
17.11.2022

Sulle pendici di Monte Cologna, vicino Roviglieto, in provincia di Perugia, sorge il Santuario terapeutico di Sant’Angelo de Gructis, detto anche Eremo della Madonna del Riparo. Un luogo antico ancora oggi carico di fascino e misticismo, da visitare assolutamente.

La storia dell’Eremo

L’Eremo della Madonna del Riparo è formato da una chiesa e una profonda grotta molto ampia che accoglie una cisterna sempre piena di acqua ritenuta miracolosa. Da una parte, scavata nella grotta, si trova l’abitazione del Romito incaricato di custodire il Santuario, dall’altra un piccolo altare decora l’affresco della Madonna del Riparo. La chiesa, ristrutturata nel XIX secolo, venne costruita in un secondo momento, dopo il ritrovamento dell’immagine della Madonna della Misericordia nel 1842.

Prima della Madonna del Riparo: il Santuario di Sant’Angelo de Gructis

Prima di quella data, infatti il luogo era un Santuario che raccoglieva delle acque prodigiose: Il Santuario di Sant’Angelo de Gructis, eretto nel XI secolo dai Conti di Uppello. Il luogo fu abbandonato in seguito a un evento prodigioso a Rasiglia, in cui alla Madonna delle Grazie venne attribuita la resurrezione di un bambino. Gli abitanti d Roviglieto, dunque, spostarono le loro attenzioni verso la Madonna venerata a Rasiglia. Solo in seguito al fortuito ritrovamento dell’affresco della Madonna del Riparo, nel 1842, il Santuario tornò all’antico splendore.

Quando visitare L’Eremo della Madonna del Riparo

Il Santuario era meta di pellegrinaggio per la festa di San Michele Arcangelo con visite di devoti venuti a bere e bagnarsi con l’acqua della grotta a scopo terapeutico. Anche se la pratiche delle devozioni sono ancora attive, L’Eremo della Madonna del Riparo è chiuso durante l’anno: è possibile visitarlo solo in alcune date specifiche:

  • Durante i giorni dell’Ascensione
  • Il 29 Settembre, durante la festa di San Michele, in cui viene distribuita distribuita sul sagrato mezza pagnotta di pane bianco ai pellegrini in ricordo del rituale praticato per secoli dai Conti di Foligno
  • La notte di Natale
  • Contattando la la famiglia Federici a Sant’Eraclio di Foligno per una visita privata

Come raggiungere la Madonna del Riparo

Dalla Flaminia si percorre la strada comunale che da Sant’Eraclio, presso Foligno, sale sulle pendici di Monte Cologna passando per Scandolaro fino a Roviglieto. Da quel punto  s’imbocca la strada carrareccia che conduce all’Eremo. 

 

Crediti Foto: www.sentierinellafasciaolivata.it

orn-1

Contattaci per maggiori informazioni

Hotel Fonte Cesia

Hotel Fonte Cesia