Prenota il tuo soggiorno con il Bonus Vacanza - Maggiori informazioni

Seguici sui social

Chiudi
leggenda della Ninfa Agilla e del Principe Trasimeno

La leggenda d’amore della ninfa Agilla e del principe Trasimeno

orn-1
14.02.2019

Quella della ninfa Agilla e del principe Trasimeno è una leggenda tutta umbra ed estremamente romantica, ambientata proprio sul lago Trasimeno e che, secondo la tradizione, ha determinato il nome del bellissimo specchio d’acqua umbro.

Si tratta di un racconto d’amore che ha come protagonisti appunto Agilla, ninfa del lago, e il principe Trasimeno, figlio del re etrusco Tirreno. Secondo il mito, Trasimeno era in viaggio nel centro Italia quando si imbatté nel lago e, visto anche il gran caldo di quel giorno, decise di fare un bagno. Venne quindi visto dalla ninfa che non poté non notare la sua bellezza e che volle incontrarlo: con il suo canto ammaliante lo attirò quindi al centro del lago, sull’isola Polvese, dove i due si conobbero, ebbero modo di trascorrere del tempo insieme e, ben presto, si innamorarono l’uno dell’altra.

Trasimeno chiese quindi la mano della sua amata, ma prima di potersi sposare dovette convincere il padre che, all’inizio, era contrario a quell’unione. Una volta ottenuta la benedizione del re Tirreno i due innamorati poterono finalmente coronare il loro sogno d’amore, ma la felicità degli sposi durò davvero poco. La leggenda narra infatti che, proprio il giorno successivo alle nozze, Trasimeno scomparve nelle acque del lago. Invano Agilla lo cercò per giorni e giorni, scandagliando i fondali, le rive e la superficie del grande bacino lacustre.

Alla fine, a causa della fatica e del grande dolore, Agilla morì.

Da quel momento, secondo la tradizione, quando il vento sorvola le acque del lago e soffia tra i rami degli alberi che lo circondano, si può sentire un lamento: è il pianto di Agilla, ancora inconsolabile per la perdita del suo amato. E quando le onde agitano le acque solcate da qualche imbarcazione, si racconta che sia ancora la ninfa che cerca Trasimeno e spera si trovi su quella barca.

orn-1

Contattaci per maggiori informazioni

Hotel Fonte Cesia

Hotel Fonte Cesia
luoghi magici umbria

Bonus Vacanza

l'Hotel Fonte Cesia accetta il bonus vacanze 2021


Il turismo non può fermarsi, le bellezze dell’Umbria meritano di essere visitate e tu meriti le tue vacanze.
Richiedi maggiori informazioni presso la nostra struttura!

Contattaci