Impastoiata umbra: riscoprire un piatto semplice e gustoso

orn-1
25.03.2020

Il termine impastoiata sta per impastare insieme, unire e mescolare e il riferimento è ai due ingredienti protagonisti di questo piatto: i fagioli e la polenta. L’impastoiata umbra è una ricetta tipica della tradizione contadina locale. Saporita, energetica e dall’elevato valore nutrizionale, in passato veniva preparata con grande frequenza, soprattutto in inverno, perché era perfetta per riscaldare e infondere energia dopo molte ore di lavoro nei campi. Oggi è meno diffusa, ma soprattutto grazie alle nonne umbre, la sua tradizione persiste soprattutto in alcune zone della regione. Si tratta certamente di un piatto da scoprire o riscoprire per molti motivi. Innanzitutto è completo e genuino, si prepara facilmente e in poco tempo e il costo per l’acquisto delle materie prime è molto basso. Inoltre è davvero molto buono, può essere un piatto unico oppure può essere servito come antipasto. Da abbinare con un buon vino rosso, è ottimo accompagnato da fette di pane bruscato o da qualche spicchio di torta al testo. In origine, come piatto povero, veniva consumato insieme al pane vecchio che in questo modo non andava sprecato, ma che veniva invece recuperato rendendo questa preparazione ancora più gustosa e completa. Ecco come preparare l’impastoiata umbra.

Ingredienti

  • 500 grammi di farina di mais
  • 200 grammi di fagioli borlotti secchi
  • Una fetta di lardo
  • Mezza cipolla
  • 2 coste di sedano
  • Mezza carota
  • Salsa di pomodoro o pomodori maturi (400 grammi circa)

Preparazione

I fagioli vanno messi a bagno la sera prima e lasciati per tutta la notte in abbondante acqua fredda. Trascorsa la notte potete iniziare con la preparazione procedendo a lessare i fagioli utilizzando acqua diversa da quella usata per l’ammollo. La cottura va effettuata per circa un’ora e comunque fin quando i fagioli non sono ben cotti e teneri dopodiché è possibile scolarli e tenerli da parte. Iniziate quindi a cuocere la polenta: mettete a bollire l’acqua in una pentola grande e una volta che è arrivata a bollore versate la farina lentamente, mescolando contemporaneamente con una frusta per evitare la formazione di grumi. Chiudete con il coperchio e, a fuoco basso, lasciate cuocere per circa 40 minuti continuando a mescolare frequentemente. Mentre la polenta cuoce fate un battuto con il lardo e la cipolla, mettetelo quindi in un tegame con olio, carota e sedano e fate scaldare. Quando inizia a soffriggere aggiungete la salsa di pomodoro o, meglio ancora, i pomodori tagliati a piccoli pezzi e, subito dopo, mettete in pentola anche i fagioli che avete lessato, salate e fate cuocere ancora per 10/15 minuti, aggiungendo anche del pepe se volete dare al vostro piatto un sapore più deciso. Una volta che sia i fagioli che la polenta sono pronti uniteli: per presentare il piatto al meglio potete realizzare una base di polenta con sopra uno strato omogeneo di fagioli accompagnati dal sugo di cottura. Se volete, spolverate il tutto con del pecorino e servite ben caldo: ogni commensale potrà mischiare direttamente nel proprio piatto una volta che avrete diviso in porzioni.

orn-1

Contattaci per maggiori informazioni

Hotel Fonte Cesia

Hotel Fonte Cesia

Safe welcome

We are ready to welcome you with increased safety.

Tourism must not come to a stop, the beauty of Umbria is worth visiting and you deserve your vacation.

We are a big family who, in addition to guaranteeing comfort and hospitality, has always prioritised your safety.

luoghi magici umbria

ACCOGLIENZA SICURA

Siamo pronti ad accoglierti ancor più in sicurezza

Il turismo non può fermarsi, le bellezze dell’Umbria meritano di essere visitate e tu meriti le tue vacanze.

Siamo una grande famiglia che, oltre a garantire comfort e ospitalità, ha come priorità, da sempre, anche la Tua sicurezza.