Tartufi bianchi e neri dell'Umbria

Bianchi o neri: tartufi dall’Umbria

orn-1
25.10.2018

Tra i tanti motivi per visitare l’Umbria c’è senza dubbio anche l’immenso patrimonio enogastronomico della regione e tra le più apprezzate prelibatezze locali c’è certamente il tartufo, presente in molte diverse tipologie. In totale si contano circa dieci varietà regionali, dal tartufo nero pregiato o di Norcia, al tartufo bianco, fino allo scorzone. Conosciamo meglio il tartufo dell’Umbria, almeno nelle sue qualità più conosciute.

IL TARTUFO NERO DI NORCIA

Il tartufo nero pregiato o tartufo di Norcia è certamente il più conosciuto ed è presente in abbondanza in Umbria. Matura da novembre a marzo ed è particolarmente diffuso in Valnerina, ma anche sui monti di Trevi e sul Subasio. La grandezza può variare all’incirca tra i due e gli otto centimetri, la scorza è nera e rugosa mentre all’interno appare di una colorazione tra il nero e il viola con sottilissime venature bianche. È amatissimo a tavola per il suo profumo intenso e per il sapore certamente unico e inconfondibile.

IL TARTUFO BIANCO DELL’UMBRIA

Il tartufo bianco dell’Umbria è anch’esso particolarmente pregiato ed è più raro di quello nero. Viene raccolto da ottobre fino a dicembre o gennaio e si trova nell’Alta Valle del Tevere e nelle zone di Gubbio e Orvieto. Può raggiungere anche grandi dimensioni, il colore della scorza è tra il bianco e il giallo, mentre all’interno risulta color nocciola e ha un aroma forte e un sapore altrettanto deciso: per gustarlo appieno è meglio aggiungerlo crudo, magari tagliato a fettine sottilissime, ai piatti che va ad esaltare.

IL TARTUFO SCORZONE

Lo scorzone è considerato, tra le varietà di tartufo umbro, uno dei meno pregiati, ma è comunque molto diffuso e utilizzato anche per aromatizzare formaggi e salumi oppure per preparare gustose salse. Si raccoglie prevalentemente in estate, ma anche in autunno. All’esterno è rugoso, di colore nero con sfumature marroni, all’interno è di colore tra il marrone e il nocciola con sottili venature più chiare.

 

 

orn-1

Contattaci per maggiori informazioni

keyboard_arrow_left

Hotel Fonte Cesia

Hotel Fonte Cesia
menu
phone